fbpx

La tecnologia può sostituire il pubblico degli eventi?

La tecnologia può sostituire il pubblico degli eventi?

Qualche anno fa fantasticavo su quanto velocemente la tecnologia avrebbe permesso agli utenti di vivere le emozioni di un evento sportivo o di un concerto senza la necessità della propria presenza fisica. Visori ottici, camere 360°, ultra definizione di audio e video e altre “diavolerie” hanno reso e renderenno l’esperienza digitale sempre più realistica.

LA VITA PERÒ È STRANA (e lo scrivo in maiuscolo e grassetto): adesso mi chiedo quanto velocemente la tecnologia riuscirà (se ci riuscirà) a sostituire il valore della presenza umana all’interno di quegli eventi che, negli ultimi mesi, hanno dimostrato di non poter esistere con lo stesso impatto di prima in mancanza di una platea reale, numerosa ed animata.

CONTINUA A LEGGERE

Le App più scaricate ad Aprile 2020 in Italia e nel Mondo. L’era di Zoom e Tik Tok.

Le App più scaricate ad Aprile 2020 in Italia e nel Mondo. L’era di Zoom e Tik Tok.

Nella prima metà del 2020, a causa della pandemia Covid19, il mondo è stato stravolto da tanti punti di vista. La classifica delle Top App scaricate sui due principali store mondiali è uno dei tanti riflessi di alcune nuove dinamiche e abitudini in corso.

In Italia rispetto ai mesi e agli anni precedenti app come Facebook, Instagram, Whatsapp e Messenger scompaiono dalla TOP 10 a favore delle app di video conference, 7 su 10 di questa classifica. Questo trend si conferma solo in parte anche a livello Mondiale dove resta stabile la leadership di Tik Tok.

TOP 10 App Italia

Top App Italia, Aprile 2020 (Fonte App Annie)
CONTINUA A LEGGERE

Case Study: 7 ispirazioni da Burger King durante il Covid19

Case Study: 7 ispirazioni da Burger King durante il Covid19

Tra Marzo e Maggio 2020 abbiamo visto raccontare il periodo d’emergenza dal punto di vista dei brand. A spanne direi che nell’80% dei casi le comunicazioni si sono allineate ad uno standard “da manuale” in cui tendere al rassicurante e al politicamente corretto è stato sicuramente l’obiettivo primario. Questo approccio alla comunicazione del marchio ha sia effetti positivi che negativi.

🙂Positivo è il fatto che una comunicazione che utilizzi termini e toni di voce sobri, familiari (nel senso di già ascoltati dai media) e rassicuranti riduca il “rischio” di un fraintendimento del messaggio spesso delicato.
☹️Al tempo stesso però, c’è l’effetto negativo di assomigliare ad una moltitudine di messaggi simili firmati da altri brand e quindi di perdere il primo obiettivo di ogni comunicazione pubblicitaria: la memorabilità. A questo si aggiunge il limite del mancato raggiungimento di una fascia di utenti più critica ed esigente.

CONTINUA A LEGGERE

Le 5 notizie più virali del 2020 (update maggio)

Le 5 notizie più virali del 2020 (update maggio)

Dall’analisi delle pagine Facebook dei 35 quotidiani con maggiore diffusione in Italia ecco le 5 news a maggior tasso virale tra quelle pubblicate durante i primi 5 mesi del 2020. Di seguito a questa breve gallery condivido qualche considerazione utile a chi si occupa di comunicare sui social nel settore dell’informazione.

Sfoglia la gallery…

CONTINUA A LEGGERE

GDO, trend accesso ai siti per la spesa online durante il blocco per Coronavirus

GDO, trend accesso ai siti per la spesa online durante il blocco per Coronavirus

Ecco com’è cambiato il traffico online delle principali insegne che offrono il servizio di Spesa Online in Italia. Rispetto a Gennaio nel mese di Marzo 2020 si registrano le seguenti crescite:

🏪 Supermercato24 +1535%
🏪 Esselunga +670%
🏪 Amazon Prime Now +587%
🏪 Carrefour +183%
🏪 Coop Online +117%

A questi dati poi vanno aggiunti quelli del traffico tramite App che, presumibilmente raddoppia i valori di crescita assoluta.

GDO - Trend Accessi per spesa Online in Italia - Covid19
Fonte dati: Similar Web
CoNTINUA A LEGGERE

1 2