Spot Virali: il caso Walmart

Spot Virali: il caso Walmart

Spot Virali: il caso Walmart
Condividi

Il giorno dell’epifania, pochi giorni fa quindi, sul profilo You Tube di Walmart è apparso un nuovo spot della catena di supermercati americani. L’oggetto dello spot è il nuovo servizio di prenotazione online e consegna della merce in modalità “Drive-Thru” ovvero in un’area dedicata del parcheggio del supermercato senza nemmeno la necessità di scendere dalla propria auto.

Proprio perché le protagoniste del servizio di Grocery Pick-up di Walmart sono le l’auto i creativi hanno pensato bene di cercare tra quelle più famose del cinema e della tv i testimonial dello spot. Tante le liberatorie da ottenere dai vari studi cinematografici ma pare proprio ne sia valsa la pena visto che il video con l’auto dei Ghostbusters, quelle di Jurassic Park, dei Flinstones e di Ritorno al Futuro, il furgoncino di Scooby-Doo, l’auto parlante di Supercar, la zucca/carrozza di Cenerentola e la macchina cane di Scemo e più scemo nei primi 3 giorni di messa online ha registrato oltre 17 milioni di View.

Eccolo qui:

Vincenzo Dell'Olio

Nei 15 anni di esperienza nel settore della comunicazione e del markerting digitale ha ideato e seguito le strategie di grandi Aziende come Volkswagen, Audi, Parmalat, Bonomelli, Riza Editore, Rai Trade, Monster, Sony Mobile, Vans, Red Bull. Dal 2015 è docente per il corso di Social Media e Web TV all’Università IULM di Milano. Scrive tanto, non è immune dalle serie tv e il sabato pomeriggio si dedica alla sociologia.

Lascia un commento