fbpx

Il settore Automotive sui Social durante il Coronavirus

Il settore Automotive sui Social durante il Coronavirus

Il settore Automotive sui Social durante il Coronavirus
Condividi

Anche se con meno frequenza rispetto ad altri settori il comparto dell’auto nell’ultimo mese ha rivolto la sua attenzione alla crisi in corso.

Ecco i post social a tema con il maggior numero di interazioni.

  • Brand come Volkswagen Italia, Alfa Romeo e Mini hanno comunicato le loro raccomandazioni a restare in casa o mantenere il Social Distancing.
Automotive Coronavirus - Alfaromeo
Automotive Coronavirus - Volkswagen
  • BMW Italia ha utilizzato il suo testimonial Alex Zanardi per condividere un messaggio di incoraggiamento. Fiat ha optato per un messaggio audio del regista Coppola.
  • Mini e Land Rover Italia infondono ottimismo proiettandosi anche al momento di uscita dalla “reclusione” casalinga. Land Rover inoltre declina il messaggio durante la giornata dedicata a Dante con una duplice valenza di Real Time Marketing.

In questa situazione mi ha colpito molto (non so se più in senso negativo o positivo) la scelta di alcuni brand di settore di ignorare completamente il tema Covid19 all’interno dei propri piani di contenuto. Una scelta che non necessariamente, guardando la classifica dei post con maggiori interazioni, ha penalizzato l’engagement (vedi chart di seguito).

TOP POST brand Automotive in Italia su Facebook + Instagram. Periodo Coronavirus: 23 Febbraio-9 Aprile 2020

Insomma, anche in un periodo che ha visto riformulare le nostre priorità restano immutate le passioni e la voglia di condividerle sui Social anche senza pensare alla crisi.

Vincenzo Dell'Olio

Nei 15 anni di esperienza nel settore della comunicazione e del markerting digitale ha ideato e seguito le strategie di grandi Aziende come Volkswagen, Audi, Parmalat, Bonomelli, Riza Editore, Rai Trade, Monster, Sony Mobile, Vans, Red Bull. Dal 2015 è docente per il corso di Social Media e Web TV all’Università IULM di Milano. Scrive tanto, non è immune dalle serie tv e il sabato pomeriggio si dedica alla sociologia.

Lascia un commento