Chi lavora nel mondo del Marketing sa che, prima o poi, sbuca sempre fuori un nuovo termine, e di conseguenza, una nuova definizione, da imparare, comprendere, digerire e inserire nelle proprie argomentazioni. Ecco dunque che può tornare utile un glossario del marketing come quello seguente. Non voglio sostituirmi a wikipedia, ma offrire una visione sintetica e di facile consultazione. Ciò di cui io per primo ho spesso sentito (e sento) il bisogno.

Cercherò di tenerlo sempre aggiornato migliorandolo nel tempo. Se non trovi quello che cerchi o hai una definizione migliore di quella che trovi qui inviami un messaggio ai contatti che trovi su questo sito. Contribuirai a far evolvere questa micro enciclopedia.

Glossario di Marketing

A

A/B Testing

Una tecnica di marketing che confronta due versioni di una pagina web, un’email, un contenuti multimediale o app per determinare quale versione ottiene una migliore performance. Aiuta a prendere decisioni basate sui dati.

Affiliate marketing

Una forma di marketing basata sulla performance in cui un’azienda ricompensa uno o più affiliati per ogni visitatore o cliente portato dalle proprie iniziative di marketing.

Analytics

Il processo di raccolta, analisi e interpretazione dei dati per prendere decisioni informate. Nel marketing, l’analitica è utilizzata per comprendere il comportamento dei consumatori, valutare l’efficacia delle campagne e ottimizzare le strategie future.

Augmented Reality (AR) Marketing

L’integrazione, mediante l’uso di dispositivi tecnologici (es. visori o smartphone) di elementi digitali nella realtà per migliorare l’esperienza di marketing. Esempi includono provare virtualmente prodotti o visualizzare contenuti interattivi in spazi fisici.

person holding black iphone
Photo by Tima Miroshnichenko on Pexels.com

B

Banner Ad

Un formato di annuncio grafico che appare nella parte superiore, inferiore o sui lati di un sito web. È uno degli approcci più comuni per la pubblicità online.

Bias Cognitivi

“Errori” sistematici nel pensiero che influenzano le decisioni e i giudizi degli individui. Spesso i bias sono frutto di preconcetti ed eccessive semplificazioni (es. molti utenti acquistano la marca X quindi la marca X è ottima anche per me). Nel marketing, la comprensione dei bias cognitivi può aiutare a prevedere comportamenti dei consumatori, migliorare la comunicazione e rendere il messaggio pubblicitario più persuasivo.

Brand Awareness

La misura in cui i consumatori sono consapevoli dell’esistenza e della disponibilità di un prodotto o di un marchio. È cruciale per il marketing, poiché un’elevata consapevolezza del marchio porta spesso a maggiori vendite.

Brand Enthusiast

Un cliente o fan che non solo acquista i prodotti o i servizi di un’azienda, ma è anche attivamente coinvolto nel promuovere e supportare il marchio. Questi individui spesso condividono le loro esperienze positive con altri potenziali clienti e possono influenzare significativamente le percezioni del marchio.

Brand Equity

Il valore aggiunto che un marchio conferisce a un prodotto o servizio. Questo valore si riflette nel modo in cui i clienti pensano, sentono e interagiscono con il marchio, e può influenzare la percezione del cliente, la fedeltà e la consapevolezza del marchio. Un elevato brand equity significa che i clienti sono disposti a pagare di più per un prodotto o servizio a causa del marchio associato.

Brand Positioning

Si riferisce alla strategia adottata da un’azienda per creare un’immagine unica e distintiva del proprio marchio nella mente dei consumatori. Questo processo implica la definizione di ciò che il marchio rappresenta, come si differenzia dai concorrenti e quale posto occupa nel mercato. L’obiettivo è posizionare il marchio in modo tale che sia percepito come favorevole, unico e credibile agli occhi del pubblico target.

Buyer Persona

Una rappresentazione semi-fittizia del cliente ideale basata su dati di mercato e ricerche reali. Aiuta le aziende a comprendere e a rivolgersi meglio al loro target di mercato.

C

Chatbot

Un programma informatico che simula e processa le conversazioni umane, consentendo agli utenti di interagire con i servizi digitali come se stessero comunicando con una persona reale.

Clickbait

Contenuti online progettati per attirare clic, spesso tramite titoli esagerati o fuorvianti. L’obiettivo è generare traffico pubblicitario a spese della qualità o dell’accuratezza.

Content Automation

L’uso di tecnologie per automatizzare la creazione, pubblicazione e gestione di contenuti, spesso attraverso l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico.

Content Curation

La pratica di raccogliere, organizzare e condividere i migliori e più pertinenti contenuti su un argomento specifico, solitamente online.

Content Marketing

Una strategia di marketing focalizzata sulla creazione, pubblicazione e distribuzione di contenuti pertinenti e utili per attrarre, coinvolgere e mantenere un pubblico ben definito.

Contextual Marketing

Una forma di pubblicità mirata che mostra agli utenti annunci rilevanti basati sul loro comportamento, posizione, dati demografici e altri fattori contestuali.

Conversion Rate

Percentuale di visitatori che compiono l’azione desiderata (come un acquisto o la sottoscrizione in una mailing List).

Conversion Rate Optimization (CRO) Specialist

Un esperto che lavora per aumentare il numero di visitatori di un sito web che completano l’azione desiderata, come fare un acquisto o iscriversi a una newsletter.

CPC (Cost Per Click)

Questo è il prezzo pagato per ogni clic in una campagna PPC. È un modo per valutare quanto costi attirare traffico sul proprio sito web.

CPM (Cost Per Mille Impression)

Un termine usato nel marketing digitale per denotare il costo di mille impressioni pubblicitarie. È un metodo comune utilizzato per la taratura degli annunci display e video.

Cross-Channel Marketing

Strategie che integrano vari canali di comunicazione e marketing (come e-mail, social media, mobile e web) per fornire un’esperienza cliente coerente e multicanale.

CTR (Click-Through Rate)

Una metrica che misura il numero di clic sui tuoi annunci rispetto al numero di volte in cui sono stati mostrati (impressioni), esprimendolo in percentuale.

Consumer Behavior

Lo studio di come gli individui, i gruppi e le organizzazioni selezionano, acquistano, usano e smaltiscono prodotti, servizi, idee o esperienze. Comprende l’analisi delle decisioni di acquisto e delle abitudini dei consumatori, che è fondamentale per lo sviluppo di strategie di marketing efficaci.

Customer Journey

Il percorso completo che un cliente percorre con un’azienda, dalla scoperta del marchio fino all’acquisto e oltre. Comprende tutti i punti di contatto e le interazioni con il marchio.

Customer Relationship Management (CRM)

Strategie e tecnologie utilizzate dalle aziende per gestire e analizzare le interazioni con i clienti, con l’obiettivo di migliorare le relazioni commerciali e la fidelizzazione del cliente.

D

Data Scientist

Un professionista che utilizza tecniche statistiche e di data mining per estrarre informazioni utili dai grandi set di dati. Nel marketing, questo può includere l’analisi del comportamento dei clienti e l’ottimizzazione delle campagne.

Digital Marketing Manager

Un professionista che coordina e guida le strategie di marketing digitale di un’azienda, inclusi social media, SEO, email marketing e campagne pubblicitarie.

Digital Transformation Consultant

Un professionista che aiuta le aziende a integrare la tecnologia digitale in tutti gli aspetti del business, migliorando l’efficienza operativa e creando nuove opportunità di mercato.

Display Advertising

Pubblicità online che combina testo, immagini e un URL. Di fatto coincide con ciò che viene chiamato “banner”.

E

E-mail Marketing

L’invio di messaggi promozionali o informativi a gruppi di persone tramite e-mail. È un modo efficace per mantenere clienti e clienti potenziali informati e coinvolti.

E-commerce

Compravendita di beni o servizi tramite internet. Il marketing e-commerce si concentra sulle strategie per attirare e convertire i clienti nel contesto dell’ambiente online.

E-commerce Manager

Un professionista che gestisce le operazioni di vendita online di un’azienda, inclusa la strategia di vendita, la gestione dell’inventario, l’ottimizzazione del sito web e l’esperienza del cliente.

Engagement Rate

Una metrica che misura il livello di coinvolgimento che il pubblico ha con i contenuti, spesso utilizzata sui social media. Può includere azioni come mi piace, commenti e condivisioni.

F

Freemium

Un modello di business, specialmente comune nelle app e nei servizi online, in cui l’accesso di base al prodotto o servizio è offerto gratuitamente, ma funzionalità avanzate o premium richiedono un pagamento.

Funnels

Nel marketing, un funnel (o imbuti di conversione) è un modello che descrive il percorso che un cliente percorre dall’inizio della ricerca fino all’acquisto di un prodotto o servizio.

G

Geotargeting

La pratica di fornire contenuti o annunci a un cliente basandosi sulla sua posizione geografica. È particolarmente utile per le campagne localizzate o per targettizzare specifiche aree geografiche.

Growth Hacking

Un processo di esperimenti rapidi e scalabili in diversi canali di marketing e sviluppo di prodotti per identificare i modi più efficienti per far crescere un’attività.

Guerrilla Marketing

Una strategia di marketing non convenzionale che cerca di ottenere un grande impatto pubblicitario con budget limitati. Si basa sull’originalità e la creatività, spesso sorprendendo il pubblico con tattiche inaspettate o insolite.

H

Hashtag

Una parola o frase preceduta dal simbolo cancelletto (#) usata sui social media per identificare messaggi su un argomento specifico. Gli hashtag aiutano a incrementare la visibilità dei post e a raggiungere un pubblico più ampio.

Heatmap

Rappresentazione grafica dei dati per mostrare dove gli utenti hanno cliccato su una pagina.

I

Inbound Marketing

Una metodologia che attira clienti creando contenuti e esperienze preziose e su misura. Contrasta con l’outbound marketing tradizionale che interrompe il pubblico con contenuti di cui non hanno bisogno.

Influencer

Una persona con la capacità di influenzare potenziali acquirenti di un prodotto o servizio promuovendolo o raccomandandolo sui social media.

Influencer Marketing

Una forma di marketing sui social media che sfrutta gli endorsement e la visibilità del prodotto da parte di influencer, individui che hanno un ampio seguito e sono considerati esperti nel loro campo.

Influencer Outreach

Processo di contattare influencer per promuovere un prodotto o servizio.

Intelligenza Artificiale (nel Marketing)

Utilizzo dell’IA per automatizzare decisioni, personalizzare esperienze o nelle fasi di analisi e progettazione.

K

Keyword

Parole o frasi che le persone usano per cercare contenuti online. Le parole chiave sono cruciali per la SEO, poiché aiutano a migliorare il posizionamento sui motori di ricerca.

KPI (Key Performance Indicator)

Indicatori chiave di prestazione, usati per misurare il successo di una campagna rispetto agli obiettivi prefissati. I KPI variano in base agli obiettivi specifici, come aumentare il traffico del sito, migliorare il tasso di conversione, ecc.

L

Landing Page

Una pagina web creata specificamente per una campagna di marketing o pubblicitaria, progettata per convertire i visitatori in lead o clienti. È spesso il punto di arrivo dopo aver cliccato su un annuncio.

Lead Generation

Il processo di attirare e convertire il pubblico in prospect, o potenziali clienti. Spesso coinvolge la raccolta di informazioni di contatto tramite form online.

Lead Nurturing

Il processo di sviluppo di relazioni con gli acquirenti in ogni fase del funnel di vendita e attraverso il ciclo di acquisto. Si concentra sull’ascolto dei bisogni dei potenziali clienti e sulla fornitura delle informazioni e delle risposte che necessitano.

Lookalike Audience

Un gruppo di persone che condivide caratteristiche simili con i clienti esistenti di un’azienda. Utilizzato in pubblicità online per targettizzare utenti simili a quelli già interessati ai propri prodotti.

M

Machine Learning (nel Marketing)

Uso di algoritmi per analizzare dati dei clienti e personalizzare campagne. Spesso il concetto è collegato all’utilizzo di strumenti di Intelligenza artificiale capaci di “apprendere” in modo crescente grazie al continuo scambio e immissione di input da parte dell’utilizzatore

Micro-Moments

Momenti brevi e intensi quando un utente si rivolge a un dispositivo per agire su un bisogno specifico, come imparare qualcosa, fare un acquisto o scoprire un luogo. Il marketing mira a sfruttare questi momenti.

Mobile Marketing

Strategie di marketing mirate agli utenti di dispositivi mobili, come smartphone e tablet. Include SMS marketing, app marketing e pubblicità mobile ottimizzata.

N

Native Advertising

Una forma di pubblicità che corrisponde al formato e alla funzione della piattaforma su cui appare. È meno intrusiva e spesso non viene immediatamente riconosciuta come pubblicità.

Net Promoted Score (NPS)

Una metrica usata per misurare la fedeltà e la soddisfazione dei clienti nei confronti di un’azienda, un prodotto o un servizio. Si basa su una singola domanda: “Su una scala da 0 a 10, quanto probabilmente consiglieresti [il prodotto/servizio/azienda] a un amico o collega?” Gli intervistati sono classificati come Promotori (punteggio 9-10), Passivi (7-8) o Detrattori (0-6). Il NPS è calcolato sottraendo la percentuale di detrattori dalla percentuale di promotori.

Neuromarketing

Lo studio delle reazioni del cervello umano a campagne di marketing, pubblicità e altre iniziative di branding. Aiuta a capire come i consumatori reagiscono emotivamente e cognitivamente agli stimoli di marketing.

NFT (nel Marketing)

L’uso di token non fungibili (NFT) per creare unicità e autenticità nelle campagne di marketing, come la proprietà digitale di opere d’arte, collezionabili o esperienze di marca. Diverso brand negli ultimi anni hanno lanciato prodotti o contenuti digitali a tiratura limitata (validata tramite NFT) pensati per appassionati e collezionisti.

O

Omnichannel Marketing

Un approccio al marketing che cerca di offrire un’esperienza cliente coerente attraverso vari canali e dispositivi, integrando in modo fluido offline e online.

Outbound Marketing

Questa forma di marketing coinvolge la comunicazione attiva verso potenziali clienti tramite metodi tradizionali come pubblicità TV, radio, e-mail dirette e telemarketing.

P

Performance Marketing Manager

Professionista focalizzato su campagne di marketing basate sui risultati.

Pixel Tracking

Un codice inserito in una pagina web o in una email che consente di tracciare le azioni degli utenti, come le visite alle pagine o le aperture di email. È fondamentale per la misurazione delle performance delle campagne.

Podcast Marketing

Il processo di promozione di prodotti o servizi attraverso podcast, che può includere la creazione di podcast di marca o l’inserimento di annunci in podcast popolari.

PPC (Pay Per Click)

Un modello di pubblicità online in cui gli inserzionisti pagano una tariffa ogni volta che uno dei loro annunci viene cliccato. È un modo di comprare visite al sito, piuttosto che tentare di “guadagnarle” organicamente.

Programmatic Advertising

L’acquisto automatico di spazi pubblicitari, utilizzando software e algoritmi per targettizzare annunci a specifici segmenti di pubblico in tempo reale.

Prompt (nell’AI)

Un messaggio o una istruzione che innesca un’elaborazione e una risposta da parte di un sistema di intelligenza artificiale. Ad esempio, può essere una domanda o un comando presentato in un sito web, in un’app, in un’interfaccia utente o in una conversazione (come quella con un chatbot).

Prompt Designer

Un creatore di prompt per l’interazione con i sistemi di intelligenza artificiale, focalizzato sulla progettazione di input che generano le risposte più utili, pertinenti o creative.

Q

QR Code (Codice QR)

Un tipo di codice a barre bidimensionale che può essere scansionato con uno smartphone per accedere rapidamente a un sito web, informazioni, video o altre funzioni. Nel marketing, i codici QR sono utilizzati per semplificare l’accesso a contenuti digitali o offerte speciali.

Quality Score (Punteggio di Qualità)

Nel marketing digitale, in particolare nel contesto del Pay Per Click (PPC), il Quality Score è una stima della qualità degli annunci, delle parole chiave e delle landing page. Un punteggio più alto può portare a costi pubblicitari inferiori e a una migliore posizione dell’annuncio.

R

Real-Time Bidding (RTB)

Metodo di programmatic advertising per acquistare inventario pubblicitario in tempo reale

Real Time Marketing

È una strategia di marketing che consiste nel sfruttare eventi, tendenze o discussioni in corso in tempo reale per promuovere un prodotto o un marchio. Questo approccio mira a coinvolgere il pubblico immediatamente, sfruttando la rilevanza emotiva e l’attualità di un determinato argomento o evento. Il real time marketing richiede una rapida analisi delle tendenze e la capacità di agire velocemente per sfruttare le opportunità che emergono in momenti specifici.

Referral Marketing

Tecnica che incoraggia i clienti a raccomandare prodotti o servizi.

Remarketing

Anche detta Retargeting. Una strategia di marketing digitale che mira a ricollegarsi con gli utenti che hanno già visitato un sito web. Viene spesso utilizzato per aumentare le possibilità di conversione.

Responsive Design

Una pratica di web design che assicura che un sito si adatti e funzioni correttamente su vari dispositivi, modificando il layout in base alla dimensione dello schermo. Si differenzia dall’Adaptive Design che prevede un approccio ancora più personalizzato in base al dispositivo andando a creare siti potenzialmente differenti per Mobile, Tablet e Desktop che lavorano e si possono modificare in parallelo.

ROI (Return on Investment)

Un calcolo che misura l’efficacia degli investimenti in termini di ritorno economico. Nel marketing digitale, indica il ritorno sull’investimento delle campagne pubblicitarie.

S

SEM (Search Engine Marketing)

Una forma di marketing digitale che mira a migliorare la visibilità di un sito web attraverso la pubblicità a pagamento e l’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO). È una strategia complessiva che può includere Google AdWords, annunci a pagamento su Bing, e altro.

Sentiment Analysis

L’uso di strumenti di intelligenza artificiale e di apprendimento automatico per valutare le opinioni e i sentimenti espressi nelle comunicazioni online. Nel marketing, è usata per interpretare la predisposizione positiva, negativa o neutra del pubblico verso un marchio, prodotto o campagna, basandosi su commenti e recensioni online.

SEO (Search Engine Optimization)

Una serie di strategie e tecniche utilizzate per aumentare il numero di visitatori su un sito web migliorandone il posizionamento nelle pagine dei risultati di un motore di ricerca. Include l’ottimizzazione dei contenuti, l’uso di parole chiave rilevanti, il miglioramento della velocità del sito e la creazione di link di qualità.

Social Media Marketing

L’uso di piattaforme di social media come Facebook, X (ex Twitter), Instagram, TikTok e LinkedIn per promuovere un prodotto o servizio.

Social Media Manager

Un esperto responsabile della strategia e della gestione delle piattaforme di social media per un’azienda, creando contenuti, gestendo post e interagendo con il pubblico.

Sustainability Marketing

Una forma di marketing che si concentra sulla promozione di prodotti o pratiche aziendali sostenibili, rispondendo alla crescente domanda dei consumatori per aziende eticamente responsabili.

T

Target Audience (Pubblico Target)

Il gruppo specifico di consumatori che un’azienda mira a raggiungere con la sua pubblicità, prodotti o servizi. Questo pubblico è definito da caratteristiche come età, genere, reddito, interessi e comportamenti.

Thought Leadership (Leadership Intellettuale)

Si riferisce all’essere riconosciuti come autorità in un campo specifico, influenzando il settore con idee innovative, insight e contenuti. Le aziende o gli individui possono posizionarsi come leader di pensiero attraverso blog, conferenze, pubblicazioni e social media.

Traffic (Traffico)

Riferito al numero di visitatori che accedono a un sito web. Nel marketing digitale, il traffico può essere analizzato per capire quanto sia popolare un sito, da dove provengono i visitatori, e quali pagine visitano.

Trend Analysis (Analisi dei Trend)

Lo studio dei dati storici per identificare schemi o tendenze. Nel marketing, l’analisi dei trend viene utilizzata per prevedere cambiamenti futuri nel comportamento dei consumatori o nel mercato.

Touchpoint (Punto di Contatto)

Qualsiasi punto di interazione tra un consumatore e un marchio, prodotto o servizio. Questo può includere pubblicità, servizio clienti, punti vendita, siti web, e qualsiasi altro luogo dove i consumatori possono entrare in contatto con il marchio.

U

UX (User Experience)

Riguarda la creazione di prodotti (siti web, applicazioni, prodotti fisici) che forniscono esperienze significative e pertinenti agli utenti. Include aspetti di branding, design, usabilità e funzionalità.

white printer paper
Photo by picjumbo.com on Pexels.com

UI (User Interface)

Si concentra sul design visivo e interattivo di un prodotto digitale, come un sito web o un’app. Comprende la disposizione degli elementi, i colori, i tipi di carattere e gli elementi interattivi come pulsanti e menu.

person holding an iphone and using shazam

V

Viral Marketing

Una strategia che mira a diffondere rapidamente informazioni su un prodotto o un marchio attraverso le reti sociali, simile alla diffusione di un virus. Si basa sulla creazione di contenuti accattivanti che gli utenti sono incentivati a condividere.

Virtual Reality Marketing

L’uso della realtà virtuale per creare esperienze di marketing immersive. Questo può includere tour virtuali di prodotti o servizi, esperienze di marca interattive e pubblicità in ambienti VR.

boy wearing a black and white virtual reality goggles
Photo by Jessica Lewis on Pexels.com

W

Web Analytics

L’analisi del comportamento dei visitatori su un sito web. Utilizza dati come il traffico del sito, la durata delle visite, le pagine visitate, e il comportamento di clic per migliorare l’esperienza del sito web.

Web Listening (Ascolto del Web)

Il processo di monitoraggio delle conversazioni online per raccogliere dati su come il pubblico percepisce un marchio, prodotto o tema. Questo include l’analisi di menzioni sui social media, blog, forum e altri canali digitali, permettendo alle aziende di acquisire insight sui propri clienti e sul mercato.

Web Scraping

Il processo di utilizzo di software automatizzati per estrarre grandi quantità di dati da siti web. Nel marketing, il web scraping può essere utilizzato per raccogliere informazioni sui prezzi dei concorrenti, sui contenuti delle recensioni dei clienti, sui trend di mercato o per monitorare la presenza online del proprio marchio.

Webinar

Un seminario o una presentazione condotta su Internet, spesso utilizzata come strumento di marketing per condividere conoscenze, promuovere servizi o prodotti, generare lead o costruire relazioni con il pubblico.

White Hat SEO

Tecniche di ottimizzazione per i motori di ricerca che seguono le linee guida ufficiali.

Word of Mouth

Il passaparola, un modo efficace di promozione dove i clienti raccomandano prodotti a altri.

Y

Yield Management

Una strategia di determinazione dei prezzi basata sul comportamento del consumatore

Z

Zero Clic Search

Una ricerca dove la risposta appare direttamente nella pagina dei risultati dei motori di ricerca.