Gli spot più belli passati durante il Super Bowl 2019

Gli spot più belli passati durante il Super Bowl 2019

Gli spot più belli passati durante il Super Bowl 2019
Condividi

Ieri c’è stato uno degli eventi sportivi (e non solo) più visti del globo: il 53° Super Bowl di Football americano che grazie ai suoi 111 milioni di spettatori TV si conferma un’occasione di visibilità unica per sponsor e inserzionisti. Una “grande” opportunità anche dal punto di vista economico, basti pensare che uno spot di 30 secondi può costare tra i 5 e i 6 milioni di dollari.

Anche per questa ragione chi decide di investire in un passaggio pubblicitario (o commercial per dirla in inglese) durante le pause dell’evento non può permettersi di fallire. Ecco quindi perché, lato marketing, c’è sempre grande attenzione sui contenuti con cui i brand hanno deciso di promuoversi.

Di seguito alcuni degli spot che vale la pena vedere quest’anno.

Stella Artois

Sarah Jessica Parker (Sex and the city) e Jeff Bridges (Il grande Lebowsky) interpretano i personaggi che li hanno resi celebri spiazzando tutti e ordinando una birra Stella Artois anziché il loro abituale cocktail.

Coca Cola

Immancabile lo spot Coca Cola, maestri nel campo che da qualche hanno promuovano un messaggio di inclusione e superamento delle diversità utilizzando il proprio prodotto come esempio di democraticità. Per l’occasione lo spot è un’animazione minimal e raffinata.

Burger King

Semplice ma efficace lo spot di Burger King in cui Andy Warhol (quello vero) mangia un hamburger della catena. Nessun effetto speciale, si tratta di un filmato d’epoca inedito e rispolverato per l’occasione. Un testimonial esplosivo veicolato con l’hashtag #Eatlikeandy.

Bud Light

Il marchio di birra ha creato, insieme ad HBO, un “roboante” crossover tra il regno di Dilly Dilly (inventato dal brand e protagonista dei suoi spot da qualche anno) e l’universo di Game of Thrones che torna per l’ultima stagione citando, a modo suo, un paio di scene storiche di quest’ultimo.

M&M’s

Il brand di confetti al cioccolato promuove un nuovo prodotto, una barretta di cioccolato, con un commercial in cui la celebre presentatrice Christina Applegate discute con i classici protagonisti degli spot del brand, i confetti in formato cartoon che si trovano in un inusuale condizione…

Bubly Water

Il cantante Michael Bublé è protagonista dello spot dell’acqua di PespiCo insieme alla comica Aparna Nancherla. La gag è giocata sull’assonanza tra il cognome del cantante e il nome della bevanda: Bubly.

Devour’s (la versione uncensored)

“Il mio fidanzato ha una dipendenza…” Splendido inizio per lo spot dei surgelati Dovour’s (marchio della Kraft Heinz) incentrato sul trend del Food Porn. In questo caso la versione trasmessa in TV è stata censurata a causa delle analogie messe ironicamente in evidenza con il tema dei video porno in rete e ha dunque perso di effetto. L’idea originaria però va considerata una best practice. Vi copio di seguito entrambe le versioni in modo che possiate valutarne l’efficacia.

Versione TV (censurata)

Versione integrale (non censurata)

Beh, dal Super Bowl è tutto. Ah, si, hanno vinto i New England Patriots ma questa è solo una notizia collaterale. 😝🏈

Vincenzo Dell'Olio

Nei 15 anni di esperienza nel settore della comunicazione e del markerting digitale ha ideato e seguito le strategie di grandi Aziende come Volkswagen, Audi, Parmalat, Bonomelli, Riza Editore, Rai Trade, Monster, Sony Mobile, Vans, Red Bull. Dal 2015 è docente per il corso di Social Media e Web TV all’Università IULM di Milano. Scrive tanto, non è immune dalle serie tv e il sabato pomeriggio si dedica alla sociologia.

Lascia un commento