fbpx

Coronavirus e ricerche online. Cosa cercano oggi gli Italiani (e cosa no)?

Coronavirus e ricerche online. Cosa cercano oggi gli Italiani (e cosa no)?

Come sono cambiate le ricerche su Google in Italia negli ultimi 30 giorni? (nel periodo 18 Febbraio – 17 Marzo 2020).
Parecchio!
Ce lo dicono le numerose variazioni nel volume di ricerche online relative sia a temi strettamente connessi all’epidemia sia quelle relative ad argomenti, prodotti e settori coinvolti nell’effetto domino generato dal Covid19.

Arrivato ufficialmente nel nostro paese a fine Febbraio sappiamo quanto il Coronavirus abbia sconvolto le nostre abitudini quotidiane.
Ho provato ad analizzare Keyword rappresentative di contesti che vanno dalla prevenzione medica agli strumenti di comunicazione passando per le abitudini legate a viaggi e ristorazione fino ad arrivare alla spesa alimentare. Le variazioni generali sono evidenti già da questo primo grafico sotto che riporta una visione aggregata dei vari argomenti.

CONTINUA A LEGGERE

Acquisti: Amazon è la principale fonte di informazione per chi acquista offline.

Acquisti: Amazon è la principale fonte di informazione per chi acquista offline.

Molto interessanti i dati dell’analisi 2019 di Find e Doxa sulle abitudini degli italiani nell’utilizzo dei canali digitali a scopo informativo prima di decidere se acquistare o meno un prodotto. La ricerca di quest’anno mette in evidenza come il ruolo e il primato di Amazon sia cresciuto rispetto allo scorso anno e quanto, di conseguenza, valga la pena considerare la presenza della propria azienda su questo canale al pari, se non con maggiore importanza del sito web aziendale, dei canali social e della rete di referral e contenti costruiti tramite pr, influencer marketing e affiliation.

CONTINUA A LEGGERE

1 2