fbpx

GDO, trend accesso ai siti per la spesa online durante il blocco per Coronavirus

GDO, trend accesso ai siti per la spesa online durante il blocco per Coronavirus

Ecco com’è cambiato il traffico online delle principali insegne che offrono il servizio di Spesa Online in Italia. Rispetto a Gennaio nel mese di Marzo 2020 si registrano le seguenti crescite:

🏪 Supermercato24 +1535%
🏪 Esselunga +670%
🏪 Amazon Prime Now +587%
🏪 Carrefour +183%
🏪 Coop Online +117%

A questi dati poi vanno aggiunti quelli del traffico tramite App che, presumibilmente raddoppia i valori di crescita assoluta.

GDO - Trend Accessi per spesa Online in Italia - Covid19
Fonte dati: Similar Web
CoNTINUA A LEGGERE

Coronavirus e ricerche online. Cosa cercano oggi gli Italiani (e cosa no)?

Coronavirus e ricerche online. Cosa cercano oggi gli Italiani (e cosa no)?

Come sono cambiate le ricerche su Google in Italia negli ultimi 30 giorni? (nel periodo 18 Febbraio – 17 Marzo 2020).
Parecchio!
Ce lo dicono le numerose variazioni nel volume di ricerche online relative sia a temi strettamente connessi all’epidemia sia quelle relative ad argomenti, prodotti e settori coinvolti nell’effetto domino generato dal Covid19.

Arrivato ufficialmente nel nostro paese a fine Febbraio sappiamo quanto il Coronavirus abbia sconvolto le nostre abitudini quotidiane.
Ho provato ad analizzare Keyword rappresentative di contesti che vanno dalla prevenzione medica agli strumenti di comunicazione passando per le abitudini legate a viaggi e ristorazione fino ad arrivare alla spesa alimentare. Le variazioni generali sono evidenti già da questo primo grafico sotto che riporta una visione aggregata dei vari argomenti.

CONTINUA A LEGGERE

Case Study: Gillette, cavalcare il momento della consegna.

Case Study: Gillette, cavalcare il momento della consegna.

“Il momento della consegna di un prodotto è un momento magico”.

È una delle prime cose che ho imparato lavorando con aziende ecommerce. È il momento in cui il termine dell’attesa, il desiderio per il prodotto appena arrivato, l’emozione di scartare un pacco si concentrano generando un picco di positività nell’umore del ricevente.

La consegna non è dunque una semplice fase del processo di acquisto, un affare riservato solo agli esperti di logistica. Bisognerebbe sempre chiedersi come fare a cavalcare quel momento:

CONTINUA A LEGGERE

Black Friday 2019: +37% di acquisti con carta di credito, +48% i pagamenti online.

Black Friday 2019: +37% di acquisti con carta di credito, +48% i pagamenti online.

Impennata di transazioni e pagamenti digitali per il Black Friday 2019. Giunto in italia da pochi anni questo momento di saldi o pseudo saldi prenatalizi registra balzi in aventi di interesse di anno in anno.

I dati di un’analisi diffusa da SIA parlano chiaro: venerdì 24 novembre sono state 18,4 milioni le transazioni effettuate con carta di credito (su circuito fisico + online), +34,3% rispetto al venerdì precedente, +37% rispetto al Black Friday 2018.

I pagamenti legati ad acquisti online sono stati 4,9 milioni, il 26,7% del totale, una cifra non banale considerando il peso ancora relativamente esiguo dello shopping online sulle vendite generali degli esercizi commerciali italiani. Rispetto al 2018 la crescita dei soli pagamenti online è stata del +48,4%.

CONTINUA A LEGGERE

Cresce il mercato della Cosmetica. +22% per l’ecommerce di settore.

Cresce il mercato della Cosmetica. +22% per l’ecommerce di settore.

Il mercato italiano della Cosmetica è in crescita, un settore su cui puntare anche online dove le prospettive sembrano rosee. Di seguito i dati principali di un’indagine del Centro Studi di Cosmetica Italia presentati il 18 settembre a Milano:

  • +2,8% la crescita stimata nel 2019 sul fatturato del settore cosmetico rispetto al 2018.
  • 10.350 milioni di euro è il consumo interno di prodotti cosmetici
  • 11.700 milioni di euro è invece il fatturato previsto per le aziende italiane produttrici che esportano per un valore pari a quasi 5 milioni di euro
Settore Cosmetica Italia - trend
Fonte: Cosmetica Italia 2019
CONTINUA A LEGGERE

1 2 3 4 5 6