fbpx

Sanremo 2021, la forza degli influencer

Sanremo 2021, la forza degli influencer

Condivido un’analisi semplice ma emblematica per comprendere, dati alla mano, la grande rimonta in classifica del duo Fedez/Michielin e perché, senza il peso della sala stampa, avrebbero vinto il festival. Sono infatti di Fedez e di sua moglie, Chiara Ferragni, i post Social con più interazioni dell’ultima settimana (anche dell’ultimo mese).

Malgrado le posizioni recenti espresse da Seth Godin sul mondo e le sorti degli influencer, sicuramente provocatorie e in parte visionarie, i leader delle classifiche social, alcuni di loro almeno, sono ancora e più che mai in grado di orientare gusti, consumi e comportamenti di molti utenti.

Leggi tutto

2020, l’anno del Covid… e della disinformazione.

2020, l’anno del Covid… e della disinformazione.

Per tutti il 2020 sarà l’anno del #Covid19. Per me, che per lavoro analizzo quotidianamente i Social Media e i loro contenuti, sarà anche l’anno in cui è stato possibile rilevare in maniera più evidente il livello medio di DISINFORMAZIONE degli utenti.

Infatti i due contenuti sulla pandemia che hanno registrato maggior numero di interazioni social e picco di condivisioni a livello mondiale sono legati a due NOTIZIE FALSE. Si tratta di video postati inizialmente con grandissimo successo su YouTube e poi rimossi dai moderatori dello stesso social network perchè giudicati, appunto, inaccurati o falsi dal punto di vista informativo.

Ci sono gli anti vaccinisti che sostengono che dietro il Covid ci sia una piano studiato a tavolino e chi, paladino della libertà, invita tutti a non credere ai dati e alle raccomandazioni comunicate dalle fonti ufficiali suggerendo di sentirsi liberi di affrontare la vita senza troppe limitazioni. Tesi e affermazioni piene di buchi e senza riferimenti e prove concrete ma che da molti vengono prese per buone e ricondivise senza operare quel famoso Fact Checking (verifica dei fatti) che, ormai, dovrebbero iniziare ad insegnare nelle scuole.

Leggi tutto

Le App più scaricate ad Aprile 2020 in Italia e nel Mondo. L’era di Zoom e Tik Tok.

Le App più scaricate ad Aprile 2020 in Italia e nel Mondo. L’era di Zoom e Tik Tok.

Nella prima metà del 2020, a causa della pandemia Covid19, il mondo è stato stravolto da tanti punti di vista. La classifica delle Top App scaricate sui due principali store mondiali è uno dei tanti riflessi di alcune nuove dinamiche e abitudini in corso.

In Italia rispetto ai mesi e agli anni precedenti app come Facebook, Instagram, Whatsapp e Messenger scompaiono dalla TOP 10 a favore delle app di video conference, 7 su 10 di questa classifica. Questo trend si conferma solo in parte anche a livello Mondiale dove resta stabile la leadership di Tik Tok.

TOP 10 App Italia

Top App Italia, Aprile 2020 (Fonte App Annie)
CONTINUA A LEGGERE

Covid19: boom di download per le app di Video-chiamate business.

Covid19: boom di download per le app di Video-chiamate business.

Qualche giorno fa abbiamo visto come sono cambiate le ricerche degli italiani durante questo periodo di emergenza per il Coronavirus e quanto siano in cima agli interessi le app per le video chiamate. Se questo vale in generale la necessità di connessione digitale è ancora più evidente se ci si focalizza sulle classifiche delle App Business.

Come ha detto qualcuno: “all’improvviso l’Italia ha scoperto lo smartworking”.

Gli obblighi sanitari e quelli dei decreti legge straordinari hanno spinto molti utenti ancora lontani dalla digitalizzazione delle proprie attività professionali ad attrezzarsi a dovere per poter lavorare lontano da uffici e colleghi. È così che anche su Cellulare e Tablet cambiano le priorità e le app più scaricate.

CONTINUA A LEGGERE

Le 10 migliori Compagnie Aeree mondiali secondo i passeggeri.

Le 10 migliori Compagnie Aeree mondiali secondo i passeggeri.

Quando si gestisce la comunicazione di un brand è necessario misurare una serie di indicatori che aiutino a capire il successo e la percezione del marchio stesso.

Spesso però ci si limita “solo” a misurare le performance con un occhio alla quantità. Si misura “chi ce l’ha più lungo”, parlo del seguito di utenti che parlano di noi ovviamente ?, e ci si dimentica di ascoltare ciò che gli utenti dicono. Invece è doveroso valutare la soddisfazione, il SENTIMENT (???) dei propri clienti perché, di fatto è quello che poi ci consentirà di generare passaparola positivo e vendite a costo zero lato marketing.

In una recente analisi di Awario sulle 52 principali compagnie aeree internazionali è emerso ad esempio come, a seconda degli indicatori considerati, possano cambiare, e di molto, le considerazioni strategiche.

CONTINUA A LEGGERE

1 2 3 4 5 6 7