Customer Journey: ecco come il Mobile cambia il volto del Marketing Digitale


Ecco una fotografia dello stato dell’arte del Mobile Marketing. Parto da alcuni dati condivisi durante il convegno degli Osservatori del Politecnico “Customer journey sempre più Mobile: ready for the next level?”.

Utilizzo del Mobile In Italia

riassumo qui i più importanti:

  • Il tempo medio trascorso a navigare da Mobile rappresenta il 64% del totale speso online ed è pari a circa 45 ore al mese per utente. Di queste, l’88% è consumato all’interno di un’App
  • Per 3 Mobile Surfer su 4 lo Smartphone entra a far parte del processo d’acquisto per informarsi su prodotti e servizi di proprio interesse o, come succede nel 42% dei casi, anche per effettuare l’acquisto stesso.
  • il 37% degli utenti accede alla rete solo ed esclusivamente attraverso un dispositivo Mobile.

Partendo da questo presupposto è naturale che tutto il mondo del Marketing e dell’Advertising stia ripensando investimenti, strategie e formati con i quali è possibile raggiungere il consumatore sul proprio smartphone. Ma non solo adv, il Mobile ha la possibilità di fornire servizi ed esperienze aggiuntive a business tradizionali: dal customer care ai pagamenti smart, dalla Realtà Aumentata alla digitalizzazione dei processi passando per le prenotazioni, la fruizione delle promozioni e dei codici sconto. Ma è solo il primo gradino che porta poi alla nascita di nuovi servizi pensati e costruiti proprio sull’esperienza Mobile come Car o Bike sharing, Banche Mobile Only piuttosto che dispositivi “intelligenti” basati sull’internet of things.

Business e Mobile - cosa cambia

Tornando alla prima delle strade citate, ovvero all’arricchimento dei processi di Marketing va rilevato che:

  • Il mercato del Mobile Advertising in Italia continua a crescere (+49%) e nel 2017 supera il miliardo di euro, rappresentando così il 40% del mercato digitale e il 14% del totale mezzi e gli OTT (Google e Facebook) coprono da soli il 78% del mercato della pubblicità mobile.

Dati-Mercato-pubblicità-mobile-italia

  • Cambiano i formati e su tutti a primeggiare è sicuramente quello Video che, con una crescita di investimenti del 126% nell’ultimo anno, ha superato la Keyword Advertising.

Formati-Mobile-ADV-Cresce-il-video

  •  C’è poi un’attenzione crescente delle aziende verso i dati, maggiore consapevolezza sulle loro potenziali applicazioni a supporto di decisioni e per la costruzione di strategie ad hoc. Tuttavia dal punto di vista culturale ancora la figura del Data Scientist è poco utilizzata e integrata nei processi aziendali. Ultimo fattore da considerare è l’adeguamento necessario alle nuove regole del GDPR (Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati in vigore da maggio 2018) che potrà influire sulla raccolta e l’utilizzo degli stessi.

dati-mobile-adveritsing

  • Ultimo passaggio riguarda, come sempre quando si parla di Marketing, la misurazione. Trend e sfide da affrontare riguardano la crescente (e necessaria) adozione di modelli in grado di tracciare l’intero custormer journey dell’utente che è naturalmente multi-device e tanto online quanto offline con una forte relazione potenziale di ogni attività sul traffico instore. Le limitazioni tecniche ancora presenti sulla misurazione cross-device e la nascita di formati particolari come l’adv in-app sta portando alla nascita di player di settore altamente specializzati.

Mobile-Marketing-Misurazione

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...